Creare un Blog che guadagna:Video 1

Guida ai Video

E’ da sempre stato uno dei grandi desideri, quello di realizzare un tutorial completo che spieghi come creare da zero, un  sito in wordpress fatto per guadagnare.

Questo per rispondere ad una delle domande che mi vengono rivolte più spesso: “Ma come si monetizza un sito alla fine?”

Cosa imparerai in questo super tutorial di 4 video:

Video 1: Come si crea un sito in wordpress, effettuare le prime impostazioni di base e installare un pacchetto di plugin esclusivo.

Video 2: Ottimizzazione del blog, SEO, sicurezza, impostazione plugin, google Analytics, Webmastertools Google Bing e Alexa. Impostazione profilo Google Plus e la famosa Google Authorship.

Video 3: Impostazione del tema, impostazione dei social network e inserimento di una webform per la raccolta email

Video 4: Come monetizzare il sito. Inserimento di link affiliato, inserimento degli annunci Google AdSense, e creeremo dei banners affiliato.

AGGIORNAMENTO: LEGGI – IMPORTANTE: Guardando i video ti verrà mostrato come impostare la Google Authorship. Google attualmente ha eliminato dalle SERP questa funzione, quindi non è più un passaggio importante e può essere omesso.

In questo Primo video ti insegnerò:

  1. Acquistare il Dominio
  2. Installare WordPress
  3. Effettuare le impostazioni di base
  4. Installare un pacchetto di plugin esclusivi per la SEO e la sicurezza del blog

Come creare un blog che guadagna: Video 1

Guarda il video qui sotto e crea il tuo sito nei primi 5 minuti!!

Vuoi leggere il testo del video: clicca qui: -> Mostra.

Iscriviti adesso e ricevi nuovi post come questo nella tua casella email!

Risorse nel Tutorial:

Vuoi scaricare i plugin del video?

Condividi per scaricare il pacchetto di plugin esclusivo!

Per scaricare il pacchetto esclusivo di plugin, condividi cliccando su uno dei pulsanti qui sotto nel box di condivisione. Dopo qualche istante ti apparità il link per scaricare il pacchetto dei plugin visti nel video. Se non dovesse apparire dopo la condivisione, prova a ricaricare la pagina.

[sociallocker]

Grazie per aver condiviso!!!

AGGIORNAMENTO: Nel pacchetto ho mantenuto tutto i plugin come da video, tuttavia, non è più necessario installare il plugin per il backup e impostare l’authorship per Google, perchè dopo i recenti Update Google ha deciso di rimuovere l’authorship.

Dopo aver installato la lista di plugin dovrete aggiornarli all’ultima versione cliccando sui link aggiorna. Una volta aggiornati, nel plugin WpSecurity troverete la dicitura Backup che vi permetterà di eseguire il backup del sito ogni qualvolta lo ritenete necessario.

Per scaricare il pacchetto di plugin clicca sul link qui sotto:

Clicca e scarica il pacchetto di plugin esclusivo! (Non più bottone giallo :D)

Scarica Gratis l’Ebook: Come si realizza un Calendario Editoriale

[/sociallocker]

Hai problemi nella procedura?

Niente Paura!
Respira e rilassati, va tutto bene, tutto si risolve in modo facile, spesso i problemi sono solo piccole sciocchezze.

I file sono tutti gratuiti e si possono recuperare facilmente quindi, non puoi aver fatto nessun danno irreparabile. E poi, in caso tu sia disperato ci sono io. Quindi relax!

Ho creato tempo fa una seconda guida che potrebbe essere utile per vedere la procedura sotto un altro punto di vista, è fatta con Bluehost, ma il principio è uguale. Aprire un sito in 8 minuti e 13 secondi

La guida Aprire un sito in 8 minuti e 13 secondi è adatta solo all’apertura del sito, ed ha alcune imperfezioni che nella nuova guida sono state corrette, però in generale può essere di aiuto per capire casomai alcune cose. Poi una volta chiariti i dubbi puoi ritornare in questa guida (più completa) e proseguire con il lavoro.

Come agire se qualcosa non funziona o hai “distrutto tutto”

La prima cosa da verificare è il file wp-config.php, controllalo ed eventualmente riscrivilo.

In caso di bisogno lo ritrovi come file wp-config-sample.php anche lui, nel pacchetto scaricato di wordpress.

Rinominalo in wp-config.php (togli il sample) e assicurati di inserire i dati per il collegamento al database come descritto in questa guida dettagliata della procedura manuale:

Installare WordPress automatico e manuale

Se devi solo lavorare sul file wp-config.php non occorre reinstallare il database, piuoi seguire solo la parte relativa al file wp-config.php

Un grande idea che mi è stata suggerita da un utente, è quella in caso di disastri di rieseguire la procedura con Mojo che per lui ha funzionato ed ha reinstallato tutto in pochi secondi.

Se il problema non si risolve, cerche negli articoli, e sopratutto nel Forum, risposte date ad altri utenti per completare la procedura, sono certo che troverai tutte le soluzioni, anche se in realtà non c’è poi molto che può andar male.

Se non trovi la risposta adatta, fammi una domanda nella sezione “Aprire un sito web”, puoi iscriverti liberamente e postare articoli.

Nel forum trovi inoltre un video che spiega come inserire i post nelle discussioni, in caso ti serva aiuto.

Cercherò di darti tutto l’aiuto possibile gratuitamente per mettere online il tuo sito, e con queste premesse, non puoi sbagliare, però in caso contrario, c’è ancora una soluzione!

Sei in disperazione e non vuoi più proseguire da solo/a?

Se vedi che psicologicamente la situazione è insostenibile, niente paura!!!

Contattami tramite il modulo contatti e in base al problema decideremo come fare!

Vorrei installare il tutto però su Wp-engine

Wpengine è un hosting di livello superiore rispetto a JustHost, costa di più, ma fornisce un servizio adatto ad un sito di qualità.

Se l’idea è di creare un blog aziendale te lo consiglio vivamente da subito. Delle differenze ne ho parlato in questo articolo.

Sottolineo che Wpengine non è un registar, quindi significa che dovrai comunque acquistare il dominio prima da un registar come justhost o Namecheap con la stessa procedura del video, sopratutto per avere un servizio email ti consiglio JustHost, perchè namecheap non lo fornisce.

Poi la procedura sarà di trasferire i DNS a Wpengine. WpEngine offrono un ottimo supporto per questo, però in inglese, casomai la procedura fosse difficile, scrivimi che ti aiuto a completarla.

Importante!! Se installi in wpengine, non installare i plugin di backup e di sicurezza, wpengine già dispone di sistemi più sofisticati.

Hey! Non scordarti di condividere!

iscrizione-newlsetter-pecora
Tieniti aggiornato! Iscriviti alla newsletter Mannara!
iscrizione-newlsetter-pecora
37 Comments  

  • Kamme

    Ciao,
    al momento dell’acquisto di just host ci viene chiesto il country.
    Se non si vive in Europa occorre selezionare United States, Australia, ecc… oppure non importa ???

    October 29, 2013 - 2:36 am/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Puoi essere concreto e dirgli il paese reale dove vivi. Se per ragioni personali decidi di bleffare è a tua discreazione, ma in caso c’è l’opzione domain privacy piuttosto, che impedisce al whois di vedere chi è il proprietario, quindi opterei per quella. Ai fini di posizionamento o altro non fa differenza, solo fatturazione.

      October 29, 2013 - 2:47 am/ Reply
  • Kamme

    Ciao Andrea, vorrei ringraziarti per questo preziosissimo sito web che hai creato. Grazie a te infatti sono riuscito ad esaudire il sogno di avere un blog tutto mio. All’inizio pensavo ci sarebbero state troppe cose da imparare ed impossibili da apprendere, ma step by step con l’aiuto dei super tutorial e della tua sssistenza tramite il tuo forum, ci sono riuscito ed ora sono orgoglioso di riportare qui il link alla mia creatura http://www.ipilastrideldownunder.com/
    Consiglio a tutto il branco di seguire le indicazioni di Andrea; sono semplici e perfette in tutto.

    Grazie davvero Pecora Mannara !!!

    November 18, 2013 - 9:58 am/ Reply
  • Pecoramannara
    Pecoramannara Author

    Grazie Christian, ottimo risultato, in meno di un mese sei arrivato ad avere online un sito estremamente professionale, mi fa piacere di esserti stato utile!

    November 18, 2013 - 5:57 pm/ Reply
  • luca

    Se installi adsense devi aprire partita iva con tutte le conseguenze del caso….

    November 25, 2013 - 3:18 pm/ Reply
  • arcor

    ciao Andrea io ho condiviso ma non mi esce dove scaricare i plughin

    December 18, 2013 - 5:41 pm/ Reply
  • Pecoramannara
    Pecoramannara Author

    Ciao Arcor, sotto il video, c’è la voce, vuoi scaricare i plugin del video? Dovrebbe essersi sbloccato il pulsante Giallo. Cliccando puoi scaricare i plugin, fammi sapere se hai problemi.

    December 19, 2013 - 1:11 am/ Reply
  • paola sardegnatrekase

    Grandissimo Andrea, grazie al tuo aiuto sono riuscita ad aprire con successo il mio sito, davvero ben fatti i tuoi tutoria!
    La tua voce rassicurante mi ha spronato a cercare di capire anche quando qualcosa mi sembrava sfuggire.
    Ok superato il primo step, una giornata di riposo poi continuerò con i plugin e tutto il resto.
    CO-MPLI-MEN-TI!!! davvero per i tuoi tutoria, sono quello che ci voleva per far capire anche una come me… ed ho detto tutto!
    grazie
    ciao

    January 3, 2014 - 11:44 pm/ Reply
  • Riccardo

    Ciao Andrea, complimenti per i video!
    Volevo scaricare il pacchetto di plugin ma non sono riuscito nonostante abbia condiviso via Twitter, sapresti dirmi perchè? grazie

    January 10, 2014 - 2:25 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Riccardo, quando condividi cosa succede? Sto aspettando un aggiornamento di social locker, perchè in effetti ad un altra persona ha dato questo problema. Se utilizzi internet explorer, prova ad utilizzare Chrome per vedere se ti funziona. Altrimenti inviami una mail a info@pecoramannara.com che ti invio il pacchetto per email. Non sarà il massimo, ma è per il momento una soluzione :)

      January 13, 2014 - 2:47 pm/ Reply
  • Riccardo

    Ciao Andrea,
    Volevo semplicemente farti i miei complimenti per il video, che è completo, chiarissimo ed utile.
    Sia in rete che tra chi opera nel settore ho sempre notato una certa tendenza a “dire e non dire”, dunque a dare dare dei consigli “a metà”, come se ci fossero dei veri e propri segreti del mestiere, invece questo video è straordinariamente completo e ben fatto.
    Non è “mantenendo i segreti” che si sfonda nel Web Marketing, ma, come hai detto tu, solo e soltanto producendo contenuti di qualità e dedicando tempo al loro aggiornamento.
    Complimenti ancora!

    January 29, 2014 - 2:02 am/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Grazie Riccardo pienamente d’accordo con il tuo pensiero, e mi lusinga questo bellissimo commento di cui ti ringrazio molto.

      January 31, 2014 - 10:31 pm/ Reply
  • roberto

    Ottimo tutorial complimenti …
    Da neofita volevo chiederti se su justhost si possono gestire anche siti di amici (diverso dominio) per condividere le spese di gestione e se si come fare …
    grazie infinite

    May 28, 2014 - 1:51 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Grazie Roberto! Si puoi avere più domini all’interno dello stesso account intestati a persone differenti. E’ anche un operazione abbastanza semplice da fare,perchè basta acquistare il dominio e si assegna a quel pannello di controllo ed il gioco è fatto. Viene creata una cartella all’interno del sito principale contenente il sito secondario che poi sarà raggiungibile tramite il nuovo dominio.

      May 28, 2014 - 7:24 pm/ Reply
  • Romolo

    Ciao guida fenomenale ho un piccolo problema nel momento in cui istallo wordpress su mojo nel secondo passaggio mi viene fuori questa scritta Error
    Sorry, it looks like we can’t create a database for this script. You’ll need to manually create a database and enter your credentials.
    Help me.

    July 5, 2014 - 5:06 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Romolo, mhhh… dovresti verificare da cPanel quale sia il problema, possibilmente cancellare i database esistenti, forse c’è un conflitto. Se non lo sai fare scrivimi tramite modulo contatti, ma in sostanza è nel pannello di controllo sotto la voce database, vai li e vedraiu che puoi creare ed eliminare gli utenti e creare ed eliminare i database. Se il tuo piano ha solo un sito dentro, puoi tranuqillamente eliminare tutto sia utenti che database. Altrimenti se hai altri blog installati sullo stesso hosting meglio che mi scrivi che vediamo di risolvere.

      July 29, 2014 - 1:49 am/ Reply
  • Piero

    Ciao Andrea,
    complimenti per la tua ottima presentazione e spiegazione!
    La home di justhost e’ cambiata rispetto al video
    ora bisogna cliccare su “get started now” anzicche “signup”?
    Se si, io clicco, poi mi chiede di registrare un dominio ma non e’ previsto il “.it”!
    Come si risolve?
    Grazie

    July 9, 2014 - 6:48 pm/ Reply
  • roberto

    ciao Andrea anch’io 2 volte che condivido con un tweet ma i plugin nisba, nessun tasto giallo… mi servono i plugin per seguire il tuo video… grazie

    September 25, 2014 - 3:15 am/ Reply
  • Pecoramannara
    Pecoramannara Author

    Ciao Roberto, hai provato a ricaricare la pagina dopo aver condiviso? Ho appena provato e funziona, comuque casomai te li mando in email.

    September 25, 2014 - 3:19 am/ Reply
  • francesco

    consigli lhosting siteground

    December 30, 2014 - 1:20 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Francesco, si, è un ottimo hosting, prediligo WpEngine ancora per situazioni specifiche in cui il traffico supera i 4000 unici al giorno, ma fino a quel punto Siteground a mio parere è la soluzioni migliore, sopratutto se paragonato il costo/beneficio visto che offre prestazioni comparabili a quelle di WpEngine (su alcuni test anche migliori) ma molta più apertura rispetto a WpEngine sia sul tipo di CMS che sul numero di Domini installabili. Oltre una certa soglia di visite tuttavia serve passare alla soluzione Cloud che non offre le stesse prestazioni delle soluzioni superiori di WpEngine.

      January 2, 2015 - 4:18 pm/ Reply
  • Maurizio

    Ciao Andrea, grazie per la tua chiarezza, utilissima soprattutto per chi, come me, mastica poco certi argomenti. Sto seguendo passo passo e con successo, tra gli altri, i tuoi tutorial “come creare un blog che guadagna” ma c’è un punto che non riesco a sbloccare. Riguarda la configurazione di Filezilla. In Justhost, seguendoti, entro in “FTP manager”, quindi clicco “Configure FTP Client” dove si trovano gli Special FTP Accounts, quindi clicco “FTP Configuration File” sotto l’icona Filezilla. A questo punto il file di cui mi si chiede il salvataggio, il cui nome è anche molto lungo, non so se è normale, non riesco a salvarlo e se vado su “salva con nome” compare la scritta “Nome file non valido”, per di più non riesco poi più a chiudere la finestra salva o annulla. Dove sto sbagliando? Grazie.

    February 4, 2015 - 7:16 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Potresti provare semplicemente a rinominarlo. E’ un semplice file .xml quindi eventualmente lo puoi rinominare ed aggiungere l’estensione .xml allafine e dovrebbe funazionare comunque.
      Eventualmente ci sono anche le impostazioni da mettere nell’FTP a mano e non è nulla di estremamente complicato. Quello che serve è impostare l’infirizzo ftp, la username e la password e filezilla si connetterà.

      February 4, 2015 - 11:42 pm/ Reply
  • Maurizio

    Grazie per la risposta. Scusa, ma le ho provate tutte senza risultati. Ho aggiunto l’estensione .xml alla fine e mi dice ancora che non è valido. L’ho rinominato, aggiungendo l’estensione .xml e mi dice che è impossibile scaricarlo. Ho provato ad inserire le voci che compaiono sotto “Manual settings” del FTP Client nelle finestre in alto di Filezilla (Host, nome utente, password, porta) (non so se è questo che intendevi nella risposta), cliccando “connessione rapida” e mi dice, dopo essersi connesso, che il tempo della connessione è scaduto e che non è stato possibile leggere le cartelle. Ho inserito nello stesso modo i dati di un FTP account creato riempiendo le finestre di Add FTP Account e mi dice che non riesce a connettersi al server. Dall’alto della mia ignoranza non so cosa altro fare.
    Se per capire cosa sta succedendo ti servono dati più specifici fammi sapere cosa devo mandarti e dove.
    Grazie ancora.

    Configuration Files

    February 5, 2015 - 7:29 pm/ Reply
  • Maurizio

    Ciao e grazie per la risposta. Avevo già replicato per descrivere cosa mi succede compiendo le operazioni che suggerisci ma il commento è sparito, non so cosa sia successo. Comunque ci riprovo: sia aggiungendo l’estensione .xml che rinominando il file con l’estensione .xml il problema non si risolve, continua a dirmi “nome file non valido” o “impossibile trovare il file”. Compilando le finestre host, nome utente e password di filezilla con i dati sotto la voce “Manual setting” dell’FTP Client (non so se intendevi questo) filezilla si connette ma mi dice che non trova le cartelle. Non so cosa fare. Ti ringrazio se vorrai aiutarmi. Buon lavoro. P.s. Io continuo a scrivere qua ma dimmi se è meglio da altre parti. Comunque hai la mia mail. Grazie.

    February 6, 2015 - 11:42 am/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      E’ strano che il file ti dia tutti questi problemi, tuttavia è abbastanza facile fare la configurazione dell’FTP a mano. Se clicchi sul link sotto quello dove scarichi il file, ci sono le istruzioni passo passo. Prova a configurarlo con quelle, dovresti riuscire.

      February 6, 2015 - 3:51 pm/ Reply
  • Maurizio

    Scusa, ieri ho mandato lo stesso messaggio due volte.
    Ho cliccato sul link “Istructions” sotto “FTP Configuration file” e mi appare una nuova finestra con queste istruzioni:
    FileZilla Instructions
    ——————————————————————————–
    When configuring FileZilla, you will download an XML file and import it to your FileZilla client. To configure the FileZilla FTP client:
    Step One
    Click the Configure FTP Client link that corresponds to the FTP account you wish to use to connect to your FTP server.
    Step Two
    Click the FTP or SFTP link to download the XML file. We recommend that you use SFTP whenever possible, as it is generally more secure than FTP. Note: This step will over-write any previous XML configuration file without warning.
    Step Three
    Open your FileZilla FTP client.

    E così via fino allo step ten … mi sembrano gli stessi che ho cercato di seguire nel tutorial ed allo step two io mi blocco perchè non c’è un file .xml ma uno che inizia con filezillasetup_cgi? e finisce con /0 e non me lo fa rinominare. Senza dubbio mi sto perdendo in qualcosa io ma non riesco ad andare oltre il problema.

    February 6, 2015 - 5:01 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      C’è qualcosa che non va quando scarichi il file, fai un operazione errata, perchè scarichi un file che non centra nulla, sembra quasi un errore del tuo browser. Prova a farlo con un altro browser e vedi se il problema si riepete.

      In caso puoi fare la configurazione a mano, quello che devi fare è inserire questi 3 parametri:

      1) Indirizzo ftp: In genere è http://ftp.iltuosito.est
      2) Username (la user scelta o che appare nel pannello di controllo FTP
      3) Password

      Poi dai connetti e dovrebbe funzionare il tutto.

      February 19, 2015 - 2:59 pm/ Reply
  • francesco

    ciao volevo sapere se sviluppi plugin wp

    March 17, 2015 - 5:04 am/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Francesco, eventualmente si, ho i miei ragazzi che si occupano di questo, io personalmente non ne ho il tempo purtroppo. Contattami via modulo contatti eventualmente.

      March 17, 2015 - 7:55 pm/ Reply
  • vincenzo

    ciao e complimenti per il tuo lavoro. ti ho conosciuto navigando sul web e avendo delle idee da mettere in pratica ho iniziato la creazione di un sito seguendo i tuoi consigli.
    non sono un esperto (sono alle prime armi) e ho riscontrato dei problemi nella configurazione SICUREZZA e SEO di wordpress.
    1) in sicurezza non sono riuscito a fleggare le impostazioni (raccomandate) in giallo, perchè la “schermata” di wp è diversa da quella che si vede nel tuo tutorial e non sono riuscito neanche a trovarla.
    2) in SEO – titoli e metadati:
    – non ho configurato, impostazioni metadati per il tuo sito e la pulizia del codice perchè non ci sono.
    – non ho configurato, il metadati autore perchè c’è solo la homepage.
    – non ho copiato %%excerpt%% perchè nel menù non c’è AIUTO, ho provato quindi a scriverlo, ma mi dava errore.
    mi scuso se sono stato poco chiaro.
    grazie e buon lavoro.
    Vincenzo

    May 28, 2015 - 2:57 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Purtroppo il tutorial è basato su i plugin di un anno fa, tuttavia quei plugin più vanno avanti più certe cose le configurano da soli nel modo giusto quindi le opzioni che non trovi sono già impostate nel modo corretto. A presto spero di riuscire ad avere il tempo per fare un nuovo tutorial, purtroppo al momento mi è veramente difficile.

      May 28, 2015 - 5:32 pm/ Reply
  • Linda

    Ciao Andrea,
    i tuoi video mi stanno aiutando molto ma sono rimasta bloccata nel punto in cui devo mettere WP in italiano: al momento di aprire il wp-config.php con Text Wrangler mi accorgo di non avere la voce define WPLANG, manca proprio e non capisco quindi dove devo andare ad agire per impostare l’italiano. Come devo fare?
    Se lo lascio in inglese anche la pagina del mio blog sarà in inglese?
    grazie dell’aiuto.

    September 25, 2015 - 4:13 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Linda, no, non preoccuparti, è una funzione che ora è stata importata all’interno del pannello di impostazioni nel backend quindi la lingua ora la scegli da dentro WordPress non più dall’opzione WpLang. La lingua del template è indipendente dal pannello, in questo caso la localizzazione deve essere fatta specifica poi per il sito, ma tecnicamente il sito sarà nella lingua in cui ci scrivi dentro :D

      September 25, 2015 - 4:19 pm/ Reply
  • Linda

    ciao Andrea,
    grazie mille! quindi se ho capito bene posso saltare questo passaggio e andare oltre?

    September 25, 2015 - 4:38 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Si, procedi, una volta installato nelle impostazioni del sito potrai impostare la lingua.

      September 25, 2015 - 5:14 pm/ Reply

Leave a Reply