Aprire un sito internet in 8 minuti e 13 secondi

Crea il tuo sito web da zero senza competenze

Creare un blog o un sito internet è facile e lo puoi fare senza avere particolari competenze. Acquistare un dominio e aprire un sito web da zero, installare tutto, senza conoscere linguaggi di programmazione e senza conoscere l’inglese?
Acquisteremo in BlueHost  un dominio ed installeremo un sito Professionale.

Vedremo anche l’alternativa di Wpengine che comunque ti consiglio di prendere in considerazione, ma il procedimento è valido per tutti i servizi di hosting. Quello che devi fare è seguire i video cliccando sui pulsanti e seguire le istruzioni. Il sistema che installeremo ti permetterà di realizzare un blog, o un sito e-commerce, un blog aziendale o qualsiasi altro tipo di sito tu voglia con un risultato professionale ad un costo tra i più competitvi sul mercato.

Aprire un sito internet? Semplice se segui i menù

La procedura è semplicissima, ho pensato ad un sistema per aprire un sito internet che sono certo ti renderà la vita più facile. Al termine quando il tuo sito sarà online dai uno sguardo all’articolo Come Scegliere ed installare un tema per wordpress. Provato e sperimentato più volte. Ma se non è abbastanza, scrivimi con i tuoi consigli, sono pronto a fare di meglio!! Buon divertimento!

 

In caricamento...


 

Dentro questo “Video Box Tutorial” ho cercato di mettere davvero tutta la semplicità e praticità che ho potuto.

Ho cercato di rendere i video semplici e veloci, e le spiegazioni chiare, e sono certo che sarà uno dei sistemi più semplici per aprire il tuo sito web in pochi minuti senza grandi conoscenze. Raccontami la tua storia nei commenti, sono pronto a migliorare il minicorso secondo i Tuoi consigli, ti aspetto.

Domande Frequenti:

Quanto costa acquistare un dominio per aprire un sito?

Aprire un dominio secondo le regole di questo tutorial costerà approssimativamente 120 dollari (Circa 100 euro al momento un cui scrivo), esistono però delle soluzioni più costose se scegliamo servizi di qualità superiore. Per un dominio più spazio web e server possono essere spesi anche migliaia di euro l’anno per soluzioni professionali per siti ad alto traffico.

I prezzi e le offerte cambiano continuamente, la cosa migliore è che tu lo veda con i tuoi occhi.

In questo video vediamo il servizio di BlueHost  come registar e fornitore anche del servizio di hosting, cioè come chi ci offre sia il dominio che lo spazio web.

Se io volessi un hosting di livello superiore?

Volendo avere un servizio di hosting di livello superiore per progetti più ambiziosi, e quindi prestazioni del server superiori oltre che una serie di servizi aggiuntivi di qualità come back up ad alta efficienza etc.. è possibile acquistare il dominio da un servizio qualsiasi come Namecheap o lo stesso BlueHost e come hosting scegliere Wpengine.

La bellezza di WpEgnine è che può essere acquistato eventualmente anche in futuro, e il trasferimento del sito sarà facile e rapido, sopratutto perchè il team di wp-engine può seguire la procedura per tuo conto.

In caso di scelta di Wp-engine non c’è nessuna installazione wordpress da fare, questo tutorial diventa sostanzialmente inutile, perchè dal momento dell’acquisto in Wp-Engine tutto sarà già automaticamente installato.

Quindi una volta registrati in wp-engine quello che sarà da fare solamente è di acquistare un dominio da un registar come Namecheap o lo stesso BlueHost e far puntare i DNS di questo dominio verso wpengine (è solo un numero da sostituire con quello che verrà fornito da wpengine. Eventualmente basta chiedere in assistenza o leggere le istruzioni sui relativi siti)

Wp-engine è un servizio dieci volte più potente di Bluehost, server più veloci, stabilità ed efficienza, nonchè prestazioni da qualsiasi parte del globo venga letto, quindi un servizio eccellente se decidiamo di lavorare su un sito in più lingue o che dia un’aspetto professionale, però anche molto più costoso, circa il triplo di bluehost.

Basta dare uno sguardo al listino prezzi esposto, e ci si rende conto che a differenza dei 120 dollari circa di bluehost passiamo a 290 dollari per il servizio base. Il prezzo è dompletamente giustificato, perchè Wp-Engine offre un servizio estremamente stabile, un sistema di backup di primo livello, e dei server ad altissima velocità che non sono paragonabili ai server di altri servizi, adatto a volumi di visite e siti di qualità.

Se vado in crisi e non riesco a creare il mio sito che faccio?

Senti che il tuo sito internet non andrà mai online? Tranquillo, ci penso io a risolvere la cosa:

Se sei in una situazione disperata, in qualsiasi momento della procedura, non c’è nessun problema io posso intervenire. Prima di tutto rilassati e respira, non può essere MAI fatto nulla di così grave e sbagliato da non poter tornare in dietro.

Sono tutti sistemi a prova di bomba. Se ti serve un aiuto Serio perchè la procedura è  divenuta un incubo scrivimi alla mia pagina Contatti che vediamo di capire l’entità del problema e come è possibile risolvere.

Ti assisterò io personalmente o ti affiderò ad uno dei miei fidati collaboratori, a seconda della necessità.

Perchè consigli questi due sistemi di Hosting?

Beh, sono anni che lavoro in questo settore, e ho provato tantissimi sistemi di hosting. Se dovessi elencare tutti i motivi che mi hanno portato a questa scelta non basterebbero 10 articoli, però sono gli hosting (agenzie che ospitano i nostri siti internet) che io utilizzo prevalentemente e che mi hanno sempre dato maggiore sicurezza. Però trovi molte indicazioni nel video 1 che a mio parere ti aiuteranno a capire meglio il perchè.

Oggi si parla molto anche di hostgator e recentemente nella lista dei miei preferiti è entrato anche JustHost, che è un servizio eccellente, se desideri capire le differenze tra hostgator e bluehost e gli altri servizi, leggi questo articolo.

Complimenti!

Se sei arrivato fino a qui e ci hai messo tutto l’impegno che potevi, non posso che farti i miei più grandi complimenti per la passione, creare un sito web è un’operazione che richiede anche competenza, voglia e intraprendenza, qualità che ti guideranno presto al successo online, qualsiasi sia stato l’esito della tua prova.

Benvenuto nel Branco!

Andrea

Ogni fallimento è un passo in più verso il successo

9 Comments  

  • luca

    complimenti e grazie andrea per il tuo consiglio.mi guarderò il video piu tardi e prima vorrei chiederti un aiuto.
    Ho appena registrato un dominio su namecheap e vorrei saper come fare per inserire un mio link d,affiliato a fine di promuovere il mio business online

    August 26, 2014 - 2:35 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Ciao Luca, grazie per i complimenti, non credo di avere afferrato bene il senso della tua domanda, spero di risponderti correttamente. In ogni caso, che tu promuova il tuo business o tu voglia vendere prodotti come affiliato, la strada migliore è avere un blog. L’inserimento di un link è semplice, una volta che scrivi un articolo si inserisce un codice HTML che WordPress lo inserisce in automatico cliccando sull’icona con una catenella dentro l’editor.
      Per diventare affiliato devi iscriverti a qualche network di affiliazione che promuovo i prodotti di cui parli nel blog e farti dare il link affiliato.

      August 26, 2014 - 8:32 pm/ Reply
  • meccano

    grazie andrea per il tuo tempo da me dedicato,come lo leggera nel forum .il dominio ce l’ho su namecheap e il mio partner mi ha dato un link che vorrei installare su mio dominio a fine di fare pubblicita con adword .
    grazie

    August 28, 2014 - 12:16 am/ Reply
  • meccano

    per ora vorrei tanto fare questo prima passo e poi parleremmo del mio blog su wpress che è in stand by e se per caso mi potresti dire dove trovare un manuele di wpress per il panel gia che ci siamo.
    no so perche ma nel mio panel su wpress non c’e la voce per i plug in.
    grazie

    August 28, 2014 - 12:20 am/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Chi ti ha installato wordpress? Per avere la voce dei plugin devi avere i permessi di amministratore. Verifica che il tuo utente sia amministratore.
      Manuali wordpress specifici di qualità sinceramente non te ne so indicare, ce ne sono di tutti i tipi nel web, tuttavia credo che dovresti dare un occhio qui, nel wiki ufficiale, sotto trovi molti link interessante: http://www.wpitaly.it/wiki/.

      August 28, 2014 - 8:24 pm/ Reply
  • Giacomo

    Ciao, vorrei farti una domanda preliminare, giusto per avere chiare le idee: non riesco a capire, essendo nuovo del settore, a cosa serva Bluehost, nel momento in cui posso creare direttamente il mio sito con dominio personalizzato da WordPress.com, almeno da quello che affermano loro nella loro pagina di presentazione. Quindi mi rimane oscuro, una volta creato il mio sito con WordPress.com, cosa debba fare su Bluehost…
    Grazie e scusa la domanda probabilmente sciocca.

    July 28, 2015 - 3:51 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      Bluehost fa un lavoro simile a wordpress.com solo che acquisti uno spazio di tua proprietà dove hai il 100% del controllo e puoi associare un dominio di primo livello al tuo sito tipo http://www.miodominio.com
      Inoltre fondamentale è il fatto che installi tutto quello che vuoi senza limitazioni cosa che non puoi fare su wordpress.com

      August 10, 2015 - 7:06 pm/ Reply
  • Rosy

    Ciao, una cosa non mi è chiara, una volta che compro il dominio, qualunque sia l’hosting, posso creare il layout del mio sito come voglio? O ci sono delle limitazioni? Grazie

    August 2, 2015 - 12:51 pm/ Reply
    • Pecoramannara
      Pecoramannara Author

      L’hosting potrebbe in certi casi essere una limitazione perchè ci sono dei servizi che danno dei costi particolari perà con alcuni limiti, ma in generale, se hai un hosting di qualità certamente puoi mettere il tema che vuoi e personalizzarlo come preferisci.

      August 10, 2015 - 7:08 pm/ Reply

Leave a Reply